Parodi srl vanta un’esperienza ventennale nel settore della sanificazione ambientale

Proprio grazie alla sua storia ed ai risultati raggiunti, Parodi srl entra a far parte del Gruppo Indaco organizzazione diffusa sul territorio nazionale certificata Iso 9001 e Iso 14000. I più moderni More »

I danni causati dai piccioni in ambienti urbani

I danni causati dai piccioni nelle aree urbane, sono dovuti essenzialmente all’esplosione demografica che questa specie ha avuto negli ultimi decenni. Conseguentemente all’esplosione demografica le ripercussioni sull’uomo possono essere sintetizzate in: Continua More »

Il corretto controllo dei roditori

I roditori sono mammiferi molto pericolosi, poiché, oltre ad arrecare gravi danni economici ad attività commerciali gestite dall’uomo (vedi aziende, ristoranti, negozi, ecc.), sono vettori di gravissime malattie infettive. Infatti, i roditori More »

Predisposizione di un programma per il controllo delle blatte

Un’efficace programma per il controllo delle blatte richiede un duro lavoro, sia da parte del personale specializzato per la disinfestazione, che da parte di quello interno all’ambiente colonizzato. I dettagli per una More »

L’importanza della lotta antilarvale per il controllo delle zanzare

Le zanzare, come siamo abituati a vederle mentre ci pungono, non sono altro che la forma adulta dell’insetto, dotate di ali e di apparato boccale atto alla suzione di sangue. La biologia More »

 

La Zanzara coreana è arrivata in Liguria

aaacoreana

Nascosta in un carico di orchidee. È così che, nel 2011, la zanzara coreana è arrivata in Europa. Sotto forma di larve, sui fusti di piante ornamentali, spedite dall’estremo oriente. Aedes koreicus (questo il nome scientifico) in Italia era comparsa soltanto in quattro regioni: Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli e Lombardia. Ma qualche giorno fa, durante un monitoraggio sulla zanzara tigre in Liguria, condotto dal laboratorio di entomologia di Imperia dell’istituto Zooprofilattico del Nord Ovest, in collaborazione con le Asl liguri e il Comune di Genova, la specie esotica è stata segnalata sotto la Lanterna. Letteralmente. Perché la trappola che l’ha catturata si trova tra il nodo di San Benigno e lungomare Canepa. Simile alla zanzara tigre, ma più grande, ne condivide l’abitudine a pungere durante il giorno; di colore nero, screziata di bianco anche sulle zampe, è poco aggressiva, ma resiste al freddo. Ed è potenzialmente pericolosa.

Parodi srl vanta un’esperienza ventennale nel settore della sanificazione ambientale

Immagine

ImmagineProprio grazie alla sua storia ed ai risultati raggiunti, Parodi srl entra a far parte del Gruppo Indaco organizzazione diffusa sul territorio nazionale certificata Iso 9001 e Iso 14000. I più moderni principi di igiene ambientale e i criteri di eco-compatibilità, ispirano  la ricerca e la prassi di lavoro del Gruppo attraverso bonifiche ed interventi in cui convivono valori ecologici e rigorose tecniche operative che garantiscono risultati, qualità del servizio e sicurezza per la comunità.

I danni causati dai piccioni in ambienti urbani

piccioni1

I danni causati dai piccioni nelle aree urbane, sono dovuti essenzialmente all’esplosione demografica che questa specie ha avuto negli ultimi decenni. Conseguentemente all’esplosione demografica le ripercussioni sull’uomo possono essere sintetizzate in:

Il corretto controllo dei roditori

alimento ratto

controllo roditoriI roditori sono mammiferi molto pericolosi, poiché, oltre ad arrecare gravi danni economici ad attività commerciali gestite dall’uomo (vedi aziende, ristoranti, negozi, ecc.), sono vettori di gravissime malattie infettive. Infatti, i roditori sono potenzialmente in grado di contrarre le più svariate malattie, in quanto le loro abitudini li portano nei luoghi più svariati e soprattutto in quelli più sporchi e malsani. Tra le ipotetiche gravi malattie trasmissibili dai roditori: la spirochetosi emorragica, la trichinosi (di cui principalmente si ammala il ratto per trasmetterla in seguito al maiale). Inoltre, i roditori possono infettarsi l’uno con l’altro tramite il cannibalismo o tramite le punture delle pulci. Attraverso un ipotetico morso, oppure attraverso le stesse pulci che lo infestano, oppure ancora tramite le urine infette del roditore nelle acque o sugli alimenti consumati dall’uomo.

Predisposizione di un programma per il controllo delle blatte

Un’efficace programma per il controllo delle blatte richiede un duro lavoro, sia da parte del personale specializzato per la disinfestazione, che da parte di quello interno all’ambiente colonizzato. I dettagli per una disinfestazione possono variare da luogo a luogo, perché dipendono da fattori quali la temperatura, i materiali di costruzione, la presenza di edifici contigui, gli standard di manutenzione, la situazione igienico-sanitaria e l’impegno dimostrato da chi si trova ad operare nei locali infestati.

L’importanza della lotta antilarvale per il controllo delle zanzare

zanzara

zanzaraLe zanzare, come siamo abituati a vederle mentre ci pungono, non sono altro che la forma adulta dell’insetto, dotate di ali e di apparato boccale atto alla suzione di sangue. La biologia però ci insegna che la prima parte di vita delle zanzare avviene in acqua sotto forma di larva, condizione durante la quale ha la possibilità di accrescersi in dimensioni attraverso quattro mute prima di diventare pupa e compiere la metamorfosi in adulto.

Savona, è allarme topi!!|

topi-savona

A Savona i topi crescono vertiginosamente obbligando l’l’amministrazione a correre ai ripari con un’offensiva su due fronti.

Topi al mercato del pesce di Genova

Mercato-del-pesce-di-Genova

Recentemente ispettori della sezione “Igiene animale” dell’ASL 3 di Genova hanno trovato topi vicino ad alcune celle frigorifero utilizzate per lo stoccaggio del pesce; è questa l’incredibile notizia che fa veramente rabbrividire  che riguarda il mercato del pesce di piazza Cavour di Genova, già da tempo al centro di discussioni sulle condizioni igieniche in cui versa e sulla location che in molti vorrebbero altrove.

Emergenza ratti a Imperia

topi-imperia

Il comune di Imperia conferma la presenza di una nutrita colonia di ratti, come descritto nella relazione del dirigente del settore Porti, ingegner Pierre Marie Lunghi, in cui lamentava il fatto che i ratti avevano addirittura messo fuori uso il sistema di video sorveglianza che proteggeva la banchina onegliese.

Esche rodenticidi, cosa sono

Esche-rodenticide

Le esche rodenticidi sono esche che possono essere proposte in diverse varianti:

In pasta con l’aggiunta di denatonium benzoato, agente amaricante che garantisce una maggiore sicurezza nei confronti di ingestioni accidentali da parte di adulti e bambini.