Zanzare

Zanzare

Caratteristiche: apparato boccale succhiatore molto sviluppato specialmente nelle femmine
Vita media: da poche settima a oltre 6 mesi
Diffusione: tutta la penisola
Spostamento: in volo 500 m a 4 KM seguendo il vento e isolati solo i maschi prima del volo nuziale si uniscono in gruppo
Abitudini: passano il giorno riparati dai raggi del sole nella vegetazione o anche nelle costruzioni. Alcune zanzare sono attratte dalla luce artificiale altre la fuggono
Generazioni annue: Da 1 a 20Incubazione delle uova le uova biancastre diventano scure in 2-4 giorni. In caso di svernamento sotto forma di uova la schiusura può avvenire anche dopo diversi mesi
Vita larvale: 3-10 giorni passando attraverso 4 mute.
Si nutrono di plactonici omateriale organico o inorganico in sospensione. Respirano ossigeno nell’acqua e nell’aria
Vita pupale: inizia a respirare solo aria. Dura 1-4 giorni
Prole: in un anno alcune specie depongono le uova isolate, altre in gruppi di anche di 100 unità
Dove si trovano le uova: zone paludose, acquitrini, zone umide
Durante l’inverno lo svernamento si ha allo stadio di uovo o di femmina fecondata mai allo stadio di maschio adulto
Nutrimento: nettare, succhi vegetali, sostanze zuccherine e sostanze organiche in decomposizione.
Le femmine hanno bisogno di assorbire sangue per poter portare a maturazione le uova

Zanzara Aedes

Creano i maggiori problemi vicino al mare, in quanto le sue larve riescono a vivere anche nelle pozze d’acqua. La loro azione si svolge di giorno.

Zanzara Anopheles

Si possono trovare vicino agli acquitrini e ai corsi d’acqua. Una volta era la più temuta perché era il veicolo principale della malaria.

Zanzara Culex

Si è adattata molto bene alla vita urbana. Inattiva di giorno , già dal crepuscolo e per tutta la notte fa sentire la sua presenza.