Disinfestazione

Le disinfestazioni vengono operate contro artropodi infestanti che possono recare danni di tipo economico o igienico-sanitario a persone, animali, strutture civili ed industriali, colture, ecc.

Per poter illustrare al meglio la qualità dei ns. servizi é doverosa una prima divisione tra insetti striscianti (scarafaggi, pulci, formiche, ecc.) ed insetti volanti (mosche, zanzare, vespe, calabroni, ecc.)

Disinfestazioni da insetti striscianti:

All’origine di un buon intervento è sempre necessaria l’individuazione  della  specie  da debellare per operare nelle migliori condizioni, sfruttando le caratteristiche dell’insetto, utilizzando i migliori prodotti.

Le disinfestazioni da insetti striscianti possono essere effettuate:

 - In modo tradizionale: mediante   irrorazione  e nebulizzazione di prodotti ad effetto snidante, abbattente e residuale a base di esteri fosforici, piretro, piretroidi di sintesi ecc., utilizzando apposite apparecchiature elettriche o a motore;

- Con esche in gel: nel solo caso delle blatte (vulgaris: scarafaggi, fuochisti, fornaretti, ecc.) o della formica faraona, posizionando minute gocce di un aggregato alimentare a base di fipronil o idralmetilnon, dal rapido effetto abbattente e residuale;

- Con trappole di cattura: posizionando trappole collanti o multicattura e adescando l’insetto con attrattivi alimentari o feromonici.

Le trappole  di cattura vengono utilizzate principalmente per i monitoraggi necessari per un buon piano di sanificazione e obbligatori per chiunque opera nel campo alimentare, come previsto dal D.Lgs. 155/97 (HACCP).

Per avere maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la sezione “Attrezzature e prodotti” oppure rivolgeteVi alla nostra azienda attraverso la sezione “Contattaci”

Disinfestazione insetti volanti

L’identificazione della specie è,anche in questo caso ,basilare per la progettazione di buon intervento .

Generalmente le disinfestazioni da insetti volanti possono essere effettuate:

- In modo tradizionale: mediante nebulizzazione, atomizzazione o fumigazione di prodotti ad effetto snidante, abbattente e residuale a base di esteri fosforici, piretro, piretroidi di sintesi ecc., utilizzando apposite apparecchiature elettriche o a motore

- Con trappole di cattura: dislocando trappole elettrolumiose a cattura collante o fulminante oppure posizionando trappole  multicattura e adescando l’insetto con attrattivi alimentari o feromonici.

Nello specifico:

- Mosche, moscerini, formiche alate ecc.: in ambienti chiusi vengono eliminate con trappole elettroluminose che sfruttano l’attrattività della luce attinica per la cattura dei ditteri;

- Le zanzare devono essere combattute con interventi antilarvali da effettuare in tutti gli ambienti acquosi e con interventi adulticidi mediante nebulizzazioni e/o fumigazioni;

- Vespe, calabroni ed imenotteri aculeati devono essere trattati tramite asporto radicale del nido (favo).

Per avere maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la sezione “Attrezzature e prodotti” oppure rivolgeteVi alla nostra azienda attraverso la sezione “Contattaci”